Le attitudini della corda: il controllo

Il controllo della corda

Il livello di controllo di una corda da tennis è dipendente da quanto questa, spingendo in confidenza e a tutto braccio, consente di non perdere la palla garantendo la direzionalità e la traiettoria.

Il controllo di una corda è definito in modo proporzionale dal livello di rigidezza del filamento stesso, ovvero in base a quanto, deformando o abbracciando la palla, la corda consenta di ottenere la giusta profondità dei colpi.

Si deve considerare che un secondo elemento che concorre alla sensazione di controllo in fase di gioco è la “plasticizzazione progressiva” del filamento, ovvero quanto la corda impatto dopo impatto tenda a deformarsi in modo plastico dando quella sensazione di palla “attaccata” al piatto corde che regala al giocatore la massima confidenza in fase di esecuzione dei colpi.

Il controllo della corda

Il controllo della corda

Nota: da sottolineare che la tensione di incordatura incide direttamente sulla resa in termini di controllo di un filamento. Quanto maggiore sarà la tensione applicata, tanto maggiore la deformazione sulla palla e l’energia dispersa in fase di impatto.

Il controllo della corda