Le attitudini della corda: lo spin

spin-potential

L’attitudine allo spin di una corda dipende da una serie di fattori che possono essere distinti in due grandi “famiglie”.

Gruppo 1 (costituito da corde rigide e medio-rigide che lavorano per snap-back)

  • coefficiente di attrito superficiale statico e dinamico (ovvero dalla finitura esterna della corda)
  • rigidezza deflessionale della corda ⇨ che determina il ritorno della corda in sede
  • reattività ⇨ resilienza di picco – ritorno elastico veloce della corda.

Gruppo 2 (costituito da corde di rigidezza intermedia che lavorano per ball-pocketing)

  • rigidezza statica media e medio bassa
  • plasticizzazione progressiva del filamento ⇨ la corda avvolge la sfera e si deforma plasticamente colpo dopo colpo allo stesso modo in cui una gomma da pista usa il proprio grip per aderire al suolo.

Nota: è assolutamente da mettere in evidenza che la forma, la sezione della corda, (es. pentagonale, esagonale, ottagonale) ha un’incidenza bassa e quasi trascurabile in termini presa delle rotazioni, per quanto il coefficiente di attrito con la palla sia superiore.

Sequenza di impatto
Sequenza di impatto
Snap-back effect
Effetto snap-back