Pro Kennex Black Ace 300

pro-kennex-black-ace-300
< Precedente
Successivo >

Pro Kennex Black Ace 300

Pro Kennex “Black ace”, un nome che rievoca un telaio straordinario che ha segnato un’epoca a cavallo degli anni ’80  e che con successive evoluzioni ha continuato a costituire un riferimento per i giocatori agonisti alla ricerca di un fusto sincero, solido, diretto e molto efficace. 

L’eredita dell'”asso di picche” (black ace), prende forma oggi un una racchetta dalle forme moderne che segna una rottura rispetto alle precedenti versioni e che introduce in modo rinnovato il concetto di Kinetic Mass, prerogativa di Kennex a firma del grande progettista Walter Sommer. 

Preme sottolineare e mettere in evidenza che per lungo tempo c’è stato forse un fraintendimento sulle reali prerogative poste alla base del concetto Kinetic Mass.

Le motivazioni di base, non forse tutti lo sanno, prendono spunto dalla tecnica di stabilizzazione delle ali nei velivoli e questa soluzione ingegneristica molto raffinata serve in modo particolare per incrementare l’inerzia delle parti meccaniche rendendole più stabili ed efficienti, evitando fenomeni di risonanza grazie allo smorzamento delle vibrazioni.

Il progetto, poi introdotto in modo esclusivo da Kennex in ambito tennistico, si è scoperto avere una utilità assolutamente documentabile in termini di prevenzione e cura delle patologie di epicondilite ed epitrocleite e per questo motivo Kennex per lungo tempo è stata associata alla definizione di racchetta curativa…senza sottolineare le caratteristiche ed i vantaggi generali dell’attrezzo.

In buona sostanza si è posta l’attenzione su di un aspetto importante ma trascurando dall’altra tutta una serie di aspetti prestazionali molto cari a tutti i giocatori di tennis.

< Precedente
Successivo >